Monthly Archives: ottobre 2010

La Edil Tomarchio viola Battipaglia e rimane da sola in vetta alla classifica

logo_big1

I granata si impongono in trasferta per 75-63 con Marzo ed un superlativo Manzotti.

La Edil Tomarchio Basket Acireale in un colpo solo mantiene l’imbattibilità,centra la seconda vittoria consecutiva in trasferta e complici le sconfitte di Gela a canicattì e di Salerno a Racalmuto conquista la vetta solitaria della classifica. La formazione di coach Foti nella sua crescita riesce ad essere concreta e spumeggiante e vincere a Battipaglia non era cosa certo semplice. Riconfermato per quattro quinti il quintetto della promozione dello scorso anno gli atleti di Sanfilippo hanno però retto un tempo alla maggiore freschezza e voglia degli acesi. Conquistati otto punti di vantaggio i granata non hanno più mollato il comando delle operazioni chiudendo la gara con dodici punti di scaro finali.

L’assenza di Gigi Russo non ha permesso le rotazioni dei lunghi sottocanestro e Colombo e Paolantonio hanno fatto gli straordinari nel contenere il forte Bazzucchi.

Ma le guardie acesi Selmi(12 punti),Marzo(12 punti) e soprattutto un superlativo Manzotti(20 punti) hanno fatto la differenza ricacciando ogni tentativo del Battipaglia di riavvicinarsi nel punteggio. Ancora una trasferta attende l’Edil Tomarchio questa volta a Salerno contro la locale Pallacanestro 2008 che ha perso l’imbattibilità a Racalmuto.Altra prova di maturità per il quintetto acese che dovrebbe recuperare Russo.

Lo sponsor del Basket Acireale è EDIL TOMARCHIO

logo_big1

L’importante e nota azienda al fianco del Basket Acireale per l’anno sportivo 2010/2011 che è la prima società per importanza di tutta la provincia di Catania.

Edil Tomarchio Basket Acireale questa la denominazione che accompagnerà la squadra acese, unica della provincia di Catania a partecipare ad un campionato nazionale, nella stagione sportiva 2010/2011.

La Edil Tomarchio dà spettacolo e batte Racalmuto 86-66

logo_big1

Selmi dirige impeccabilmente la squadra di fronte ad un pubblico entusiasta.

Quattro uomini in doppia cifra per la terza vittoria consecutiva.

La Edil Tomarchio Acireale comincia a prendere forma.Una squadra, quella acese,che diverte,che tiene desta l’attenzione per tutti i quaranta minuti con la sua difesa asfissiante,con il suo attacco imprevedibile in cui si sono calati a meraviglia tutti i nuovi acquisti.Su tutti Selmi che ha sicuramente preso la leadership della squadra coadiuvato da Colombo e Manservisi.

Non c’è stata partita ,sempre avanti i granata di coach Foti, che hanno dimostrato di possedere tecnica,potenza,grinta e quella concentrazione che ha permesso di dimenticare gli svarioni difensivi visti a Cosenza.

Due trasferte attendono adesso gli acesi in terra campana.Si comincia domenica 24 a Battipaglia per proseguire domenica 31 a Salerno. Due trasferte difficilissime nelle quali l’Edil Tomarchio sarà messa a dura prova.

Edil Tomarchio-Racalmuto alle 18.00 al PalaVolcan

logo_big1

Per la terza giornata arriva la matricola agrigentina con l’ex Pietro Marzo

Domenica alle 18.00 arriva al palaVolcan il temibile Racalmuto di coach Anselmo.

Dopo la vittoria a Cosenza gli acesi,ancora privi di Gambino,proveranno a far rispettare il fattore campo contro una squadra ben assortita ed allenata.

La Edil Tomarchio supera Rosarno 92-66

logo_big1

Manservisi,Selmi e Colombo spingono i granata alla prima vittoria stagionale

Comincia bene l’Edil Tomarchio Basket Acireaele nella gara d’esordio del campionato di serie C dilettanti 2010/2011. Con una prestazione corale,ben cinque uomini in doppia cifra, i granata hanno regolato un Rosarno certamente non irresistibile,presentatosi al PalaVolcan con un roster non del tutto definito ma con cinque uomini d’esperienza.

Ma nulla hanno potuto contro l’organizzazione,la freschezza atletica,la potenza sotto canestro degli acesi che hanno via via schiacciato l’acceleratore e messo fine alla gara dopo i primi due quarti.

Da segnalare le prove di Manservisi(6 tiri da tre),Selmi e Colombo che dopo due quarti è uscito alla grande dominando sotto i tabelloni.

Prossimo appuntamento a Cosenza domenica 10 ottobre alle ore 18.00 per la seconda giornata di campionato contro una delle pretendenti al salto di categoria.

La Edil Tomarchio espugna Cosenza 79-77

logo_big1

In una partita euilibrata decide alla fine Alberto Marzo.

Ottime prestazioni di Selmi e Colombo.

I granata passano a Cosenza al termine di una gara equlibrata e risoltasi all’ultimo secondo.Gara che vede le assenze di Dragojevic e Toselli per i padroni di casa e Gambino per gli acesi e nel computo fanno pendre la bilancia in favore degli acesi.I ragazzi di coach Foti sfrutteranno bene la situazione con i lunghi che realizzeranno ben 36 dei 79 punti realizzati con Luca Colombo a far da mattatore(22 punti per lui e 14 rimbalzi)ben coadiuvato da Russo (8 punti) e Paolantonio(6 punti).In cabina di regia un confuso Manservisi(ma per lui 17 punti ed il tiro libero finale) è stato tolto dall’imbarazzo da Gianluca Selmi cha all’ottima regia ha aggiunto ben 12 punti.

In ombra Manzotti ci ha pensato Alberto Marzo a dare la marcia in più. Dopo due quarti sonnacchiosi ha spostato gli equilibri realizzando il canestro più tiro libero aggiuntivo che ha deciso di fatto la gara.

Gran bella impresa per la Edil Tomarchio contro una squadra che a ragione è da considerare una delle più forti del campionato.Certo per gli acesi c’è ancora tanto da lavorare soprattutto nel rodare i meccanismi difensivi aspettando che Manzotti esploda definitivamente.

A Cosenza ancora senza Gambino

logo_big1

Per la prima trasferta del campionato gli acesi dovranno ancora fare a meno del giovane play-maker.

Nel tour de force che aspetta gli acesi nelle prossime quattro partite(tre in trasferta) si comincia da Cosenza,squadra tra le favorite per la vittoria finale. Coach Foti dovrà fare ancora a meno di Fulvio Gambino che non è riuscito a recuperare,per il resto avrà a disposizione tutti gli elementi della rosa.

Ginefra,Alesse,Pate,Bosco e Dragojevic sono un quintetto da B dilettanti e ci vorrà una prova maiuscola da parte del quintetto granata per tornare indenne da Cosenza.

I silani vengono dalla sconfitta di Gela,primo vero scontro al vertice, e faranno di tutto per riscattarsi dinanzi al pubblico amico.

Inizio alle ore 18.00

 

Esordio il 3 ottobre in casa contro il Rosarno

logo_big1

Varato il calendario del girone H della serie C dilettanti.

Un inedito girone a quattordici squadre che prevede una promozione al termine dei play-off che vedranno partecipare le prime otto classificate; ed una sola retrocessione al termine di un play-out che vedrà coinvolte le squadre classificate al tredicesimo e quattordicesimo posto.

L’esordio per la compagine acese è al PalaVolcan ,che accoglierà un squadra rinnovata a metà, contro il Rosarno per poi affrontare l’ostica trasferta di Cosenza e ricevere in casa il favorito Racalmuto che schiererà tra le sue fila Pietro Marzo ex play acese.

I primi acquisti Manservisi e Selmi

logo_big1

Entrambi classe 1990 avranno l’ingrato compito di sostituire Marzo e Di Dio.

Luca Manservisi , play maker classe 1990, e Gianluca Selmi , guardia classe 1990, sono i primi acquisti del sodalizio di via San Giuseppe.

Entrambi con ottime referenze vengono ad acireale con il preciso obiettivo di disputare una grande stagione.

Esordio vittorioso per l’under 15 maschile

logo_big1

NIKA BASKET ACIREALE 101 – LEONARDO DA VINCI CATANIA 31

Esordio vittorioso per l’under 15 maschile allenata da Peppe Foti al palasport di Corso italia.

Troppo netto il divario con la formazione catanese.In evidenza Molino 24 punti,Arcidiacono 22,Urso 14,Maugeri 22.