Serie C Silver.Terza giornata di ritorno.Vince Ragusa , ma che fatica contro l’ottimo Acireale dei secondi venti minuti.

BASKET CAMPIONATO REGIONALE SERIE C SILVER 2019-2020

ACIREALE 19-01-2020

BASKET ACIREALE                             82

VIRTUS RAGUSA                                89

Ancora una bella partita del Basket Acireale che cede al Palavolcan solo di sette punti al cospetto della Virtus Ragusa seconda in classifica nel campionato Regionale di Serie C Silver.

Una sconfitta comunque indolore per la compagine granata che invece deve già pensare al prossimo appuntamento fuori casa contro il Cus Catania Sabato 25 Febbraio alle ore 19.00. Acireale gioca i primi 20 minuti col freno a mano tirato, troppe incertezze ed una certa soggezione in attacco permettono a Ragusa di andare al riposo lungo sul +17, 30 a 47; ciò grazie anche alle prestazioni sopra le righe di Andrea Sorrentino(31 punti, 6 su 6 ai liberi) e di Bakula(23 punti, 8 su 12 dalla lunetta) che soprattutto nel finale mantengono la necessaria lucidità per portare a casa la vittoria. Nei secondi venti minuti , invece, Acireale aumenta l’intensità difensiva e si ritrova soprattutto nella fase offensiva rientrando alla grande in partita, arrivando, fra l’altro, anche a meno tre dagli ospiti a sette minuti dalla fine, 65 a 68. L’inizio vede subito protagonista Ragusa con una tripla dall’angolo di Sorrentino ed un canestro sottomisura di Salafia. Acireale, invece, si perde in attacco collezionando errori evitabili al tiro. Ragusa ne approfitta,al sesto va sul +5, 5 a 10, per poi chiudere il primo quarto sul 12 a 23. Un 2+1 di Venticinque e la tripla di Tumpa riportano sotto gli acesi, 23 a 25 al terzo, ma la difesa di casa non riesce ad arginare la vena realizzativa di Sorrentino che da tre punti è una sentenza. Acireale si innervosisce, è anche carico di falli e Ragusa in un amen mette quattro triple consecutive per il 30 a 47 con cui si chiude il secondo tempino. Sembrerebbe già tutto in ghiaccio per gli atleti iblei  ma l’Acireale che rientra in campo è diverso.Ora ogni possesso per Ragusa è tutt’altro che una passeggiata; Tumpa(23 punti, 13 rimbalzi difensivi,10 falli subiti) prende tutti i rimbalzi in difesa, Panebianco e Patanè (9s u 10 dalla lunetta) recuperano diversi palloni e Berzins dal perimetro inizia a diminuire i propri errori. 38 a 49 al quarto minuto, 48 a 56 al sesto.Si parte quindi negli ultimi dieci minuti dal 56 a 63 esterno.Panebianco (tripla) e Berzins(due su due ai liberi) firmano il 65 a 68 al settimo. Ragusa tiene, anche grazie a Sorrentino mentre Acireale nei minuti finali non riesce più a diminuire la forbice nel punteggio, 75 ad 81 all’ottavo, e Ragusa chiude la gara sul 82 ad 89.

Acireale: Antronaco,  Cerame 5, Gulisano 2, Panebianco 10,  Attanasio , Patanè 16, Prudente 6, Berzins 20, Bonomo, Genovesi,Venticinque A. 5, Tumpa 23. .All.re: Angirello. Tiri da tre punti:Panebianco 2, Patanè 1,  Berzins 2, Tumpa 1. .Tiri liberi 30 su 41.Tiri da due: 17 su 31.Tiri da tre: 6 su 24. Rimbalzi difesa: 29.Rimbalzi attacco 6.Palle perse: 15. Recuperi 14. St0ppate subite 1.Stoppate fatte: 2. Assist 11.

Ragusa: Comitini, Bocchieri 5, Di Dio, Carnazza 6, Causapruno, Sorrentino An. 31, Salafia 13, Ferlito 6, Canzonieri 5, Sorrentino ale., Bakula 23.All.re: Di Gregorio.Tiri liberi: 18 su 27. Tiri da tre punti. Sorrentino An. 5, Carnazza 1, Bocchieri 1, Canzonieri 1, Bakula 1.

Parziali: 12-23.     18-24.     26-16.      26 – 26.

Arbitri: Tartamella e Brusca di Trapani.

ba