Monthly Archives: dicembre 2012

Formaitalia Acireale esce sconfitta dallo scontro al vertice in casa del C.U.S. Messina

Nello scontro al vertice col Cus Messina la FormaItalia Acireale non riesce a ripetersi come nelle nove gare precedenti, né soprattutto ad esprimersi al meglio contro il quintetto di coach Sidoti, che pur privo di Gullo ha trovato nei momenti importanti i punti di Sereni (20 per lui) e di Contaldo. Gara non bella dal punto di vista squisitamente tecnico ma certamente combattuta ed abbastanza tesa dal punto di vista mentale e di approccio alla contesa.

TRA news: scontro al vertice infausto per la Formaitalia Acireale che torna sconfitta dal campo del C.U.S. Messina

TRA news: ultime notizie prima del big match C.U.S. Messina vs Formaitalia

TRA news: l’U15 esce sconfitta, ma a testa alta dalla partita in casa del Barcellona

TRA news: vittoria sofferta per la Formaitalia che supera il Catanzaro e mantiene l’imbattibilità

Formaitalia Acireale ottiene la nona vittoria stagionale: Catanzaro battuto per un punto

Gara intensa ed emozionante quella tra la FormaItalia Acireale e Catanzaro che fino all’ultimo secondo ha tenuto col fiato sospeso gli appassionati presenti al PalaVolcan. Dopo un incontro caratterizzato da continui sorpassi e controsorpassi due triple consecutive di Porfido, la seconda direttamente da Corso Italia, lanciano Acireale sul più sette, 73 a 66, a poco più di un minuto dalla fine.

Buona prova ma ancora una sconfitta per l’Under 15 granata

Ancora una bella partita dei ragazzi di Balbo anche se è arrivata una nuova sconfitta contro Barcellona.  Del resto giocarsi le partite contro squadre di atleti un anno più grandi indica come il progetto della società acese sia valido. Progetto che prosegue nel cercare di far migliorare il bagaglio tecnico di ragazzi della classe 1999.

TRA news: prepartita Formaitalia-Catanzaro

TRA news: programma settimanale delle giovanili del Basket Acireale

Sconfitta per l’Under 15 granata nel recupero contro il Gravina

Nel recupero della gara contro il Basket Club Gravina I ragazzi di Balbo cedono ai più quotati avversari, quasi tutti classe 1998 e dal punto di vista fisico più alti e più grossi per 70 a 51 al termine di una gara in cui non hanno affatto sfigurato.