Monthly Archives: febbraio 2012

La Venosan perde a Racalmuto 72-71

logo_big1

Nello scontro al vertice gli acesi vengono raggiunti al secondo posto ma mantegono la differenza canestri nello scontro diretto.

Nel riscaldamento si ferma subito Doati e certamente non è un buon segno per la Venosan che comincia contratta il big-match per il secondo posto.

Il leit-motiv dell’incontro è chiaro con i padroni di casa che la mettono sul piano fisico contro la superiorità tecnica della Venosan.

Partita equilibrata con la Venosan che ,con il tecnico al coach e susseguente espulsione del presidente,raggiunge il massimo vantaggio al 35° con otto punti di vantaggio.

La partita fila via intensa ed incerta fino alla fine con i 13 tiri liberi sbagliati e le ultime quattro azioni condotte in maniera scellerata dai granta che determineranno la vittoria del Racalmuto per 72-71.

La Venosan mantiene la differenza canestri in caso di arrivo a pari punti e si prepara alla sfida con il Trapani.

La Venosan torna alla vittoria battendo Paternò 79-58

logo_big1

Cinque uomini in doppia cifra per i granata che chiudono la pratica nei primi due quarti (46-27).

Nell’anticipo della settima giornata di ritorno la Venosan liquida il Paternò e guarda al big-match di Racalmuto tra dieci giorni che verosimilmente assegnerà il secondo posto nella stagione regolare.

Acesi ancora senza Doati e con il fardello della sconfitta di Soverato iniziano contratti e nei primi sei minuti la gara è in equilibrio(11-12), ma un parziale di 10-0 mette la parola fine ad un confronto impari per cifra tecnica e fisica.

Leoncavallo 18 punti e 15 rimbalzi,Di Dio 17 punti,Selmi e Alberto Marzo con 13 punti a testa e Paolantonio 10 punti i migliori realizzatori acesi.

Domani 15 febbraio alle 20.00 Venosan-Paternò.

logo_big1

Al PalaVolcan l’anticipo della settima giornata.

Dopo lo stop di Soverato i granata sono attesi ad un pronto riscatto nel derby contro il Paternò.

La Nika convince contro il Rosarno

logo_big1

Nika Acireale 78 – Rosarno 64

Strepitosi Ravazzani e Russo

Vince e convice nella sua quarta vittoria consecutiva la Nika Basket Acireale che piega con autorità il Rosarno.

La coppia Ravazzani (19 punti,25 rimbalzi e 6 stoppate) – Russo (19 punti) è inarrestabile e permette al rientrante Grassitelli di poter riprendere in scioltezza dopo i tre mesi di stop(9 punti per lui).

Le assenze di Casiraghi e Bosio,nel caratterizzare il campionato degli acesi che hanno potuto giocare al completo solo cinque partite delle 20 disputate,preoccupavano coach Foti.Ma alla fine la prova corale della squadra acese ha fugato ogni dubbio.

Prossimo appuntamento ad Adrano domenica 15 febbraio alle ore 18.00.Foti spera di recuperare Casiraghi per il derby

Domina due quarti la Venosan a Soverato poi il black out.Vincono i calabri 86-75

logo_big1

Si interrompe a Soverato la striscia vincente dei granata.

L’assenza di Doati e una difesa inesistente permettono ad un ottimo Soverato di infliggere la quarta sconfitta stagionale.

Come spiegare dopo undici vittorie consecutive e + 17 alla fine del secondo quarto questa sconfitta è complicato.

I primi venti minuti parlano chiaro con i granata che fanno valere la loro superiorità chiudendo la prima parte di gara con un rassicurante 47-30.

Ma al rientro dagli spogliatoi un Soverato determinato e preciso annichilisce minuto dopo minuto gli acesi che(troppa sicurezza?) vengono sovrastati da una squadra che gioca con appena sei uomini.

Brutto passo falso per la Venosan che nelle prossime due partite si gioca il secondo posto finale della stagione regolare.

Mercoledì alle 20.00 al PalaVolcan si anticipa contro il Paternò che all’andata ebbe la meglio sugli acesi.

Undicesima vittoria consecutiva per la Venosan contro Reggio 89-56

logo_big1

Senza Doati infortunato Naso,Leoncavallo,Vazzana i migliori realizzatori nell’ampia vittoria granata.

La Venosan tiene viva una partita senza storia nei primi due quarti raggiungendo quindici punti di vantaggio al dodicesimo per poi ridurli a tre(35-32) al quindicesimo chiudendo il secondo quarto avanti di appena sette lunghezze 45-38.

Il parziale di 22-4 nel terzo quarto mette la parola fine alla gara regalando tanto minutaggio anche a Martello e Arcidiacono.

Naso 20 punti e 8 rimbalzi,Leoncavallo 19 punti e 7 rimbalzi e Vazzana 19 punti, 8/10 dal campo,3/4 ai tiri liberi,4 rimbalzi sotto la sapiente regia di Pietro Marzo i migliori per gli acesi.

Prossimo appuntamento sabato 11 a Soverato alle 18.00

L’under 15 perde di un punto contro il Gravina

logo_big1

Nika Acireale 66 – Gravina 67

Sfortunata partita dell’under 15 che perde una gara già vinta.Bella partita , avvicente ed emozionante con gli acesi che erano riusciti ad accumulare quattordici punti di vantaggio ed erano avanti a trenta secondi dalla fine di cinque punti.Ma un finale scellerato consegnava la vittoria agli ospiti.

La Venosan batte Marsala 99-82

logo_big1

Pietro Marzo,Doati e Leoncavallo dominano gli ospiti ai quali non basta Festino.

Con un primo quarto stratosferico la Venosan nmette subito le cose in chiaro con un parziale di 35-21.

La regia di Pietro Marzo innesca Leoncavallo sotto canestro (25 punti alla fine per lui),Doati da tre punti(chiuderà con un mirabolante 8/11) e confeziona alla fine 18 punti personali che lo eleggono mpv della gara.

Gli altri tre quarti si trascinano tra tentativi di rimonta degli ospiti e allunghi dei granata che restano sempre in controllo della gara.

Prossimo appuntamento sempre al PalaVolcan contro la Nuova Jolly Reggio Calabria che all’andata sconfisse di un punto gli acesi.

Inizio alle ore 18.00