Monthly Archives: ottobre 2011

Pronto ritorno alla vittoria per la Venosan contro Soverato 94-71

Quattro uomini in doppia cifra per la netta vittoria sui calabri.

Naso 13 punti in diciassette minuti all’esordio.

La Venosan Basket Acireale batte Soverato nella sesta giornata di andata e riprende la sua marcia interrotta inopinatamente sette giorni fa.

Dopo un primo quarto equilibrato gli acesi innestano il turbo con Marzo,Di Dio e Doati e chiudono la seconda frazione 48-34.

Al trentesimo la partita è già chiusa 73-49 e la superiorità dei granata è assoluta.

Spazio anche per i giovani Arcidiacono e Grasso.Ottimo l’esordio di Naso che si è integrato alla perfezione.

Prossimo appuntamento il derby a Paternò domenica prossima alle ore 18.00 contro una squadra che ritrova il suo palazzetto e che dopo la sconfitta con il S.Filippo del Mela è con le spalle al muro.

La Venosan Basket Acireale ingaggia Davide Naso.

logo_big1

L’ala calabrese di 201 cm esordirà domani al PalaVolcan contro Soverato.

La Venosan Basket Acireale corre ai ripari ed ingaggia Davide Naso giocatore che ha militato sempre fra La serie A dilettanti e la B dilettanti (qualche anno fa anche a Catania).

Un elemento,dunque, di categoria superiore che arriva in un momento delicato per il sodalizio acese visti i tanti infortunati,ultimo Leoncavallo.

Il suo ingaggio rasserena coach Foti in vista dei prossimi impegni che metteranno a dura prova il quintetto acese.

Domenica alle 18.00 al PalaVolcan Venosan – Soverato

logo_big1

Granata ancora senza Martello e senza Leoncavallo infortunatosi giovedì.

Venosan in emergenza domani contro il Soverato alle 18.00 al PalaVolcan.

Senza Leoncavallo e Martello e con Di Dio non in perfetta forma gli acesi affrontano la formazione calabra del Soverato con l’obbligo di tornare alla vittoria dopo il passo falso di Reggio Calabria.

Senza il pivot titolare coach Foti sarà costretto a rimescolare il suo assetto di rotazioni contro una formazione rodata e collaudata.

La Jolly Reggio Calabria con una grande prestazione infligge alla Venosan la prima sconfitta

logo_big1

Ates e Costa trascinano i calabri contro il pronostico.Granata abulici e sottotono sbagliano il tiro della vittoria a tre secondi dalla fine.

Arriva la prima sconfitta per la Venosan Basket Acireale in questo campionato.A Reggio Calabria contro la Nuova Jolly i granata trovano una formazione agguerrita e battagliera che si scontra con la poca voglia di partecipare degli atleti di coach Foti.

Squadra confusa,poca concentrazione,difesa ballerina ed attacco legato più alle individualità che al gioco corale.

Con un Leoncavallo che ha fatto lo spettatore,con Vazzana che aveva guidato la rimonta ed il sorpasso ma poi si è spento,con Paolantonio spaesato la Venosan non ha avuto quasi nulla dai suoi lunghi che sono stati sovrastati da Ates e Tramontana.

Non è andata meglio nel reparto piccoli.

Punteggio finale 70-69.

Una battuta d’arresto che deve far meditare a lungo.

Prossimo appuntamento domenica alle 18.00 al PalaVolcan contro Soverato.

La Venosan domani in anticipo a Reggio Calabria

Per la quinta giornata La Venosan affronta in trasferta la matricola Nuova Jolly.

Terza trasferta per i granata acesi che faranno visita a Reggio Calabria alla matricola Nuova Jolly.

La Venosan, al completo ,affronta una squadra che di fronte al pubblico amico cercherà di fare lo sgambetto alla capolista.

Inizio alle ore 18.00

Il Delta Salerno passa ad Acireale 71-64.Per L’Edil Tomarchio playoff con Messina

logo_big1

Parlato con una prestazione super piega gli acesi.Una vittoria inutile per i campani.

L’Edil Tomarchio chiude la stagione regolare con una sconfitta contro il Delta Salerno.Senza alcun assillo per quanto riguarda il risultato i granata hanno disputato la gara più brutta vista al palaVolcan negli ultimi due anni.

Domenica al PalaVolcan la Venosan ospita il Messina alle 18.00

logo_big1

Nella quarta giornata di andata i granata affrontano i peloritani guidati da coach Anselmo.

Prevista grande affluenza di pubblico.

Si può definire ormai una classica la sfida tra Venosan Basket Acireale e Amatori Messina.

Da quattro anni a questa parte partite vibranti con l’epilogo l’anno scorso nell’appassionante primo turno dei play-off appannaggio alla fine degli acesi per 2-1.

E’ cambiata la guida tecnica negli ospiti che hanno sostituito D’Arrigo con Anselmo finalista l’anno scorso con Racalmuto.

Partita difficile contro una squadra che ha mantenuto l’ossatura degli ultimi anni.

I granata al completo,dopo la vittoria di Marsala,intendono continuare la striscia vincente.

Si aspetta il pubblico delle grandi occasioni con larga rappresentanza ospite.

La Venosan con super Vazzana(34 punti) espugna Marsala 74-69

logo_big1

Secondo quarto stratosferico degli acesi con un parziale di 28-6 che di fatto chiude la gara.

Un Pietro Vazzana perfetto trascina la Venosan Acireale al terzo successo consecutivo.

Dopo un primo quarto equilibrato dove i padroni dicasa riescono a prenedere qualche punto di vantaggio(20-16),gli acesi innestano il turbo e piazzano un break di 28-6 chiudendo la prima metà della gara sul rassicurante punteggio di 44-26.

Un break che avrebbe tramortito chiunque,ma Marsala con grande orgoglio prova in tutti i modi a riaprire la gara arrivando a -8.

Ma Vazzana e compagni resistono ed i padroni di casa riecono a chiudere la gara con un onorevole scarto finale.