Monthly Archives: aprile 2011

Domenica 1 Maggio partono i play-off per la B DILETTANTI.

logo_big1

L’Edil Tomarchio alle 18.00 al PalaVolcan per gara uno contro Messina.

Nelle altre sfide Canicattì-Agropoli;Cosenza-Racalmuto;Gela-Salerno nei play-off più equilibrati da tre anni a questa parte.

I granata incrociano Messina nel primo turno dei play-off.Una serie che si annuncia equilibrata ed appassionante tra le due formazioni che negli ultimi sei-sette anni sono state per la Sicilia Orientale punti di riferimento. Entrambe sono alla seconda partecipazione consecutiva ai play-off per la B dilettanti dopo aver disputato un campionato esaltante.

Poco accreditate alla vigilia gli acesi,con una squadra completamente ricostruita, hanno addirittura lottato per il primo posto;i peloritani invece, pur perdendo qualche pezzo pregiato ma mantendendo l’ossatura dei giocatori locali, con Centorrino perno e punta di diamante della squadra,hanno inserito Lombardo e l’ex Vazzana giocando un ottimo basket e perdendo qualche partita di troppo nel finale.

Appuntamento quindi domenica 1 maggio alle 18.00 al palaVolcan per gara uno EDIL TOMARCHIO ACIREALE – AMATORI MESSINA.

L’Edil Tomarchio passa a Reggio Calabria 77-65 e conquista il secondo posto

logo_big1

Troppa la differenza nel testa coda con i calabresi che ,in sei, comunque giocano una buona pallacanestro.

Due quarti combattuti poi la maggior caratura degli acesi ha la meglio sul fanalino di coda Reggio Calabria.

La vittoria consegna all’Edil Tomarchio il secondo posto matematicamente ed aspetta domenica prossima chi sarà la sua avversaria il primo maggio per il primo turno dei play-off.

Agropoli o Messina sono le due formazioni che dovrebbero incrociare gli acesi che dal canto loro ospiteranno il Delta salerno che con una vittoria ed una concomitanza di risultati potrebbero acciuffare in extremis i play-off.

Appuntamento per l’ultima gara della stagione regolare domenica 17 aprile alle ore 18.00 al PalaVolcan contro il Delta Salerno.

E’ tornata l’Edil Tomarchio!Batte Canicattì 87-85

logo_big1

La gara ,che non ha deluso le attese della vigilia, appannaggio dei granata acesi sospinti da Manservisi e Colombo assoluti protagonisti sorretti da un ritrovato Selmi.

Partita vibrante ,interessante,emozionante!Edil Tomarchio e Canicattì hanno dato spettacolo ed un anticipo di ciò che si vedrà nei play-off.La capolista agrigentina mette subito sotto gli acesi che sembrano ricalcare le ultime prestazioni.Ma sul 24-12 per gli ospiti, i granata trovano la forza di reagire e chiudere i primi due quarti sotto di quattro punti 50-46.

La partita fila sull’equilibrio totale interrotto da un tentativo di fuga prodotto da Manservisi che genera un più otto per gli acesi(66-58).

Santori non ci sta e, con due prodezze, riporta i suoi in parità.Equilibrio rotto da un tiro da tre del ritrovato Selmi.La roulette dei tiri liberi e delle tattiche delle due panchine non ribalterà il risultato con Russo e compagni vincenti 87-85.

Manca una vittoria per il secondo posto matematico per l’Edil Tomarchio e l’incontro domenica prossima contro il fanalino di coda Reggio Calabria è la migliore occasione per agguantarlo.

Alle 18.00 al PalaVolcan la capolista Canicattì nello scontro al vertice

logo_big1

Anche se inutile ai fini della classifica ,di fronte le due squadre che negli ultimi due anni hanno dominato nel girone H della serie C dilettanti.

Edil Tomarchio-Canicattì a tre giornate dalla fine doveva essere il big-match che avrebbe dovuto assegnare il primo posto nella stagione regolare.

L’altenalente rendimento di granata ha privato di questo significato la partita di oggi ma di certo non fa perdere gli altri motivi d’interesse tecnico ed anche psicologico.

Canicattì quadrato ed esperienza da vendere,gli acesi giovani e vogliosi di riallacciare il feeling del bel gioco espresso fino a qualche mese fa.

Appuntamento alle 18.00 al PalaVolcan.