Monthly Archives: dicembre 2010

L’Edil Tomarchio chiude in bellezza il 2010

logo_big1

Gli acesi regolano come da pronostico il Reggio Calabria e mantengono il primo posto in coabitazione con il Canicattì.

L’Edil Tomarchio Acireale saluta il 2010 con una roboante vittoria contro il fanalino di coda Reggio Calabria.Sei uomini in doppia cifra in una partita impari per valori tecnici e fisici.

Questa vittoria chiude un anno importante e ci si augura in casa granata che il 2011 sia ancora più bello e ricco di soddisfazioni.

Domenica alle 18.00 il Reggio Calabria.Iniziativa un Canestro per l’Africa

logo_big1

Fondazione legata all’indimenticato Arturo Volcan.Offerta libera,basta donare anche un euro per dare un sorriso ad un bambino.

L’ultima gara del 2010 propone il classico testa-coda .

L’Edil Tomarchio Acireale da una parte prima in classifica e l’Audax Reggio Calabria ultima a zero punti.

Tutti a disposizione per coach Foti che ci tiene a concludere in bellezza un anno strepitoso.

Al PalaVolcan si sosterrà la fondazione “Un canestro per l’Africa” legata all’indimenticato amico Arturo Volcan.

Saranno esposte foto e documentazione di quanto è stato fatto fino ad oggi e la Edil Tomarchio Basket Acireale,il San Luigi Acireale e l’Acicatena Basket sono liete di sostenere tale iniziativa che porta concretezza e speranza in un paese dove le condizioni di vita mettono veramente a dura prova soprattutto i bambini.

L’Edil Tomarchio cede al Canicattì che lo agguanta al primo posto 89-80

logo_big1

Gli agrigentini sempre in vantaggio piazzano il break decisivo all’inizio del terzo quarto.

Perde a Canicattì l’Edil Tomarchio contro una formazione che cercava a tutti i costi l’aggancio in vetta alla classifica.Operazione riuscita per Santori e compagni che contro una contratta Edil Tomarchio hanno vinto meritatamente trascinati da Calò,senz’altro il migliore in campo per i suoi.

Parte forte il Canicattì ma gli acesi all fine del terzo quarto sono sotto solo di sei punti complice una bomba allo scadere di Santori.

Il terzo quarto comincia alla grande per i padroni di casa che con un parziale di 13-2 nei primi tre minuti sembrano scrivere la parola fine al big-match della giornata.

Ma la tecnica e l’orgoglio dei granata sfodera una rimonta che si ferma sul più bello quando un tiro da tre di Manservisi entra ed esce,tiro che avrebbe portato l’Edil Tomarchio a – 5 a tre minuti dalla fine.

Partita bella ed appannaggio con merito al Canicattì che ritorna primo in coabitazione proprio con gli acesi.

L’Edil Tomarchio cede al Canicattì che lo agguanta al primo posto 89-80

logo_big1

Gli agrigentini sempre in vantaggio piazzano il break decisivo all’inizio del terzo quarto.

Perde a Canicattì l’Edil Tomarchio contro una formazione che cercava a tutti i costi l’aggancio in vetta alla classifica.Operazione riuscita per Santori e compagni che contro una contratta Edil Tomarchio hanno vinto meritatamente trascinati da Calò,senz’altro il migliore in campo per i suoi.

Parte forte il Canicattì ma gli acesi all fine del terzo quarto sono sotto solo di sei punti complice una bomba allo scadere di Santori.

Il terzo quarto comincia alla grande per i padroni di casa che con un parziale di 13-2 nei primi tre minuti sembrano scrivere la parola fine al big-match della giornata.

Ma la tecnica e l’orgoglio dei granata sfodera una rimonta che si ferma sul più bello quando un tiro da tre di Manservisi entra ed esce,tiro che avrebbe portato l’Edil Tomarchio a – 5 a tre minuti dalla fine.

Partita bella ed appannaggio con merito al Canicattì che ritorna primo in coabitazione proprio con gli acesi.

A Canicattì si chiude il trittico terribile per l’Edil Tomarchio

logo_big1

Nel big-match dell’undicesima giornata la capolista dovrà confrontarsi con la seconda forza del torneo

Ci sono tutte le premesse per una grande partita fra le due formazioni leader del girone.Sovvertendo ogni pronostico Battipaglia è riuscita nell’impresa di fermare le otto vittorie consecutive degli agrigentini regalando la vetta solitaria della classifica all’Edil Tomarchio Acireale. Ciò arricchisce di più la gara di domani che a seconda del risultato aprirà scenari diversi sul prosieguo del campionato,tenendo conto che sicuramente non sarà decisiva.

Si riparte dai due coach della scorsa stagione Foti e Cantone che,se mai ce ne fosse bisogno,hanno dimostrato che prur cambiando ben otto decimi del roster a loro affidato hanno costruito due squadre vincenti e spettacolari al tempo stesso.

Appuntamento domenica 12 alle ore 18.00 al PalaLivatino di Canicattì.

L’Edil Tomarchio batte Napoli 78-55 ed è capolista solitaria

logo_big1

Russo,Paolantonio e Colombo (45 punti in tre) dominano i partenopei e complice la sconfitta di Canicattì a Battipaglia regalano il primato solitario.

L’orario inusuale non ha provocato scompensi nell’Edil Tomarchio che battendo il Pontano Napoli resta capolista solitaria nel grione H della serie C dilettanti.Il solito collettivo granata ha imposto la sua legge con i pivot Colombo,Russo e Paolantonio che con 45 punti e 23 rimbalzi hanno dominato sotto le plance.

Domenica l’Edil Tomarchio anticipa alle 16.00

logo_big1

Cambia l’orario per agevolare il rientro in sede dei campani.

L’avversario di turno dell’edil Tomarchio è il Pontano Napoli formazione incontrata due anni fa sempre in serie C dilettanti.

Una formazione ,quella partenopea,che ha dato filo da torcere a tutti perdendo tre partite di misura ed all’ultimo secondo , dimostrandosi quintetto caparbio ed in grado ,di mettere in difficoltà chiunque.

Massima concentrazione pertanto per gli uomini di coach Foti che dopo la straripante rimonta ad Agropoli devono confermare l’ottimo stato di forma che ha permesso di espugnare il Pala Di Concilio.

Rosa al completo e pertanto appuntamento al PalaVolcan alle ore 16.00 per Edil Tomarchio-Pontano Napoli.