Monthly Archives: novembre 2010

La capolista Edil Tomarchio ospita Napoli in anticipo alle 16.00

logo_big1

Si gioca alle ore 16.00 per agevolare il rientro dei partenopei

Per la decima giornata di andata l’Edil Tomarchio per agevolare il rientro del Napoli anticiperà alle ore 16.00 rispetto al consueto orario delle ore 18.00.

Con una spettacolare rimonta l’Edil Tomarchio sbanca Agropoli

Manzotti (20 punti) il faro degli acesi con Colombo mattatore sotto le plance (19 punti e 18 rimbalzi).

Una vittoria impossibile da descrivere.I primi due quarti abulici dei granata che non trovano la giusta concentrazione in difesa e mostrano assoluta indecisione in attacco permettono ai padroni di casa di spingere sull’accelleratore dominando i primi due quarti. I sedici punti di differenza alla fine dei primi venti minuti (45-29) sono la fotografia esatta di una partita che Di Mauro e compagni hanno pienamente in pugno.

Ma era stata una Edil Tomarchio troppo brutta per essere vera.Manzotti e Colombo prendono in mano la squadra e ben assistiti da Manservisi e Selmi producono un terzo quarto da favola realizando trenta punti e ricucendo lo scarto a soli cinque punti (64-59) all’inizio dell’ultimo tempo.Una partita che sembrava finita dopo i primi due tempi si riaccendeva regalando gli ultimi dieci minuti spettacolari ed in equilibrio.

Equilibrio rotto ad un secondo dalla fine dall’assist di Selmi per Paoloantonio che realizzava e regalava ai granata la vittoria che li consacrava definitivamente.

Agropoli apre un trittico difficile per la capolista Edil Tomarchio

logo_big1

Il big-match della nona giornata vedrà gli acesi affrontare Agropoli data alla vigilia come una delle favorite.

Inizia un una miniserie di tre partite terribili per l’Edil Tomarchio capolista del girone H della serie C dilettanti.Si comincia ad Agropoli dove la campagna acquisti dei campani con Rossi Pose,Raffaelli,Forino e Blaskovic uniti all’ottimo gruppo della promozione ha fatto dei campani una delle serie pretendenti alla vittoria finale.

Un inzio difficile con tanti infortuni hanno portato due sconfitte casalinghe con Messina e Canicattì che la vedano attardata in classifica rispetto alle previsioni.

Ma per il big-match contro i granata l’Agropoli si presenterà al completo nel tentativo di infliggere la seconda sconfitta stagionale alla capolista Edil Tomarchio.

Dal canto loro Russo e compagni sono in ottima forma e cercheranno di iniziare nel migliore dei modi questo mini tour de force che dopo Agropoli li vedrà impegnati in casa contro Napoli ed ancora in trasferta a Canicattì.

L’Edil Tomarchio batte Messina 79-63 e consolida il primato in classifica

logo_big1

Russo,Manzotti e Colombo (41 punti in tre) i migliori contro un coriaceo Messina.

Brillante pure Paolantonio con 12 punti.Positivo il rientro di Gambino.

Chi pensava ad un’ennesima partita facile in casa si è dovuto ricredere. La capolista Edil Tomarchio Basket Acireale ha dovuto sudare sette camice per aver ragione di un aggressivo e grintoso Amatori Messina. Passata la sbornia del primo quarto (27-13 per gli acesi) i peloritani hanno incrementato l’intensità difensiva, e con la panchina granata non all’altezza delle precedenti prestazioni, sono riusciti ad agguantare addirittura la parità di una partita che sembrava senza storia dopo il dominio di Manzotti e soci nei primi dieci minuti.

Il Messina chiudeva addirittura il terzo quarto in vantaggio(56-55) per poi cedere alla forza di questa Edil Tomarchio che ha dimostrato di avere tante frecce nel suo arco.E’ stata la volta di Gigi Russo con una prestazione maiuscola nel quarto quarto a sospingere i suoi alla vittoria finale,ben coadiuvato da un chirurgico Manzotti.Sono loro con due episodi a segnara la partita.Gigi Russo con un prepotente rimbalzo d’attacco e canestro,Manzotti con palla rubata e schiacciata in contropiede che ha fatto esplodere il PalaVolcan stracolmo anche se giornata feriale.

Questa squadra ha fatto breccia nel pubblico acese non solo perchè vince ma soprattutto per il gioco.

Prossimo appuntamento ad Agropoli domenica 28 novembre alle ore 18.00 che inaugura un trittico di partite difficilissime.Dopo la trasferta campana arriverà al PalaVolcan il Napoli.Preludio al big-match del 12 dicembre a Canicattì.

L’Edil Tomarchio espugna Soverato 77-71 e resta in testa alla classifica

logo_big1

Selmi(17 Punti),Colombo(21 punti) i trascinatori di una squadra a segno con nove giocatori.Ottimi Caminiti e Marzo , in ripresa Russo.

L’Edil Tomarchio fa sul serio ed espugna con autorità Soverato al termine di una gara vibrante e ben giocata da entrambe le formazioni. Soverato ,che ha in Cioffi il suo leader, è un ottima squadra soprattutto in casa e contro i granata lo ha dimostrato.

Da parte loro i granata hanno messo in evidenza un Selmi che ha preso in mano la squadra guidandola nei momenti difficili,la sicurezza Colombo che ha dominato sotto canestro coadiuvati dalla crescita di Francesco Caminiti ,che ha giocato con autorità realizzando anche sei punti, da Alberto Marzo e dalla ritrovata verve di Gigi Russo.Con Paolantonio e Manzotti in ombra qualche minuto lo ha giocato Gambino al suo esordio in campionato dopo il lungo stop per infortunio.

Ancora una grande prestazione della squadra di coach Foti che ,pur non raggiungendo l’apice della partita contro Gela, ha giocato un ottima partita.

 

 

Appuntamento VENERDI’ 19 ALLE ORE 18.30 AL PALAVOLCAN contro MESSINA nell’anticipo dell’ottava giornata .

Arriva a Salerno la prima sconfitta per la Edil Tomarchio

logo_big1

Al termine di una partita vibrante i padroni di casa hanno la meglio per 79-75. Colombo e Selmi i migliori in campo

La quinta giornata segnala la prima sconfitta per l’imbattuta Edil Tomarchio Acireale che perde a Salerno al termine di una gara equilibrata.Grande ammucchiata in vetta con cinque squadre in testa e con la prossima giornata che vedrà due big-match Edil Tomarchio-Gela e Salerno-Soverato.

Gli acesi sono stati ad un passo dalla terza vittoria consecutiva in trasferta ma l’imprecisione ai tiri liberi e un numero superiore di palle perse ,frutto di indecisione, hanno fatto pendere la bilancia a favore dei padroni di casa in una partita,che dicevamo,era vissuta sul filo dell’equilibrio.

Errico e Cupito hanno trascinato Salerno mentre Colombo (24 punti per lui) e Selmi sono stati i migliori per i granata.

Prossimo appuntamento domenica 07 novembre alle 18.00 al PalaVolcan per la sesta giornata di andata che vedrà scendere sul parquet acese il Gela da tutti accreditato come una delle formazioni favorite per la vittoria finale.

Manservisi show,Manzotti super l’Edil Tomarchio Schianta Gela 89-69

logo_big1

Manservisi e Manzotti guidano gli acesi ad una strepitosa e spettacolare vittoria nel big match della sesta giornata di andata.

La copertina è d’obbligo per loro.Manservisi 24 punti (5/6 da due,4/7 da tre e 3/4 ai tiri liberi con dieci rimbalzi!!!!!!!!!!!!) e Manzotti 18 punti (3/3 da due,3/4 da tre e 3/4 ai tiri liberi) sono gli mvp di una squadra che ha sciorinato ,nella migliore prestazione stagionale,un gioco spettacolare,tecnico spazzando via una tra le tre squadre indicate come favorite per la vittoria finale.Una difesa asfissiante che ha chiuso tutti i varchi e un attacco lucido e pieno di energia ha annichilito la forte squadra ospite impedendole qualsiasi possibilità di restare in partita.

Sei uomini in doppia cifra dove ,ai citati Manservisi e Manzotti,hanno fatto la loro parte Colombo e Paolantonio gran difesa su Cecchetti e Leoncavallo conditi da 26 punti e 14 rimbalzi;Marzo e Selmi con 10 punti a testa hanno completato il capolavoro facendo spellare le mani ai cinquecento spettatori del PalaVolcan.

Una dimostrazione di forza,di potenza,di tecnica di una squadra che sta crescendo di partita in partita.

Prossimo appuntamento sabato 13 novembre a Soverato contro la neopromossa formazione locale che ha in Mercurio,Alfonso e Cioffi i giocatori più rappresentativi

Alle 18.00 domenica al PaVolcan Edil Tomarchio-Gela

logo_big1

Il big-match della sesta giornata si gioca ad Acireale

 

Le due squadre prime in classifica promettono spettacolo

La sesta giornata del campionato di serie C dilettanti vede quasi tutte partite di cartello.La classifica cortissima con ben cinque squadre al primo posto prevede subito due scontri diretti Edil Tomarchio Basket Acireale-Gela e Salerno-Soverato.Un campionato che promette di regalare un equilibrio mai visto nelle ultime tre edizioni e che pertanto si fa interessantissimo.

Coach Foti recupera anche Gambino e si presenta con la rosa al completo contro una delle squadre favorite alla vigilia.Agli ex di turno Vitale e Casiraghi ed al riconfermato Biondo la dirigenza gelese ha affiancato tre giocatori di grande livello quali Nesti,Cecchetti e Leoncavallo.

Una gara che promette spettacolo per la tipologia delle due squadre e dove i confronti diretti Colombo-Leoncavallo e Selmi-Casiraghi saranno molto probabilmente decisivi.

Appuntamento quindi alle 18.00 al PalaVolcan