Monthly Archives: aprile 2010

Tutti al PalaVolcan alle 18.00 per Sicilverde-Battipaglia

logo_big1

Prima gara dei play-off per la serie B.

Gli acesi ancora senza Casiraghi

Si comincia.

Arriva il Battipaglia rigenerato dall’innesto del pivot Bazzucchi contro una Sicilverde che dovrà fare a meno ancora una volta di Claudio Casiraghi.

Nel ,si spera, tutto esaurito del PalaVolcan coach Foti dovrà fare i conti con l’assenza della forte guardia di Lecco in una gara delicatissima per il prosieguo dei play-off.

I play-off per la serie B traguardo storico raggiunto dalla Sicilverde

logo_big

Alla presenza del Sindaco Avv. Nino Garozzo,dell’Assessore allo Sport Alessandro Patanè e del Presidente della Fip Catania Michelangelo Sangiorgio è stata presentata la squadra che per la prima volta nella storia acese ha raggiunto i play-off per la serie B.

Nella sala conferenze del PalaVolcan alla presenza del Sindaco Avv. Nino Garozzo,dell’Assessore allo Sport Avv. Alessandro Patanè e del Presidente della Fip Catania Ing. Michelangelo Sangiorgio è stata presentata la squadra della Sicilverde Basket Acireale che ha conquistato il miglior risultato nella storia acese ,per quanto riguarda la pallacanestro, i play-off per la serie B.

Di fronte ad una platea gremita e con la partecipazione dei giornalisti sportivi Giuseppe Vitale,addetto stampa della società,ha condotto con maestria gli interventi delle autorità e dei dirigenti e tecnici acesi.

Malgrado la grande partita di Vitale e Russo la Sicilverde cade a Gela

logo_big1

Gela 71 – Sicilverde Acireale 61.

Sfuma ad un minuto dalla fine la possibilità di agguantare il primo posto

I granata privi di Casiraghi si giocavano il primo posto a Gela,sogno sfumato ad un minuto dalla fine.

Gli uomini di coach Foti ,pur non giocando una gara brillantissima,sono stati in partita fino a 56 secondi dalla fine. La grande prestazione di Vitale e Russo non è bastata agli acesi per portare a casa la vittorioa e con essa la prima posizione nel ranking play-off.Troppi uomini sottotono a partire da Di Dio,che dopo la strepitosa prova contro Alcamo e senza l’ausilio di Casiraghi non ha inciso sulla gara.

La roulette dei risultati consegna al primo turno dei play-off Battipaglia. Si comincia domenica 2 maggio alle 18.00 al PalaVolcan,si prosegue mercoledì 5 maggio a Cercola(in campo neutro alle 21.00) ed eventuale bella al PalaVolcan domenica 9 maggio alle 18.00.

Con un Tomas Di Dio stellare la Sicilverde piega l’Alcamo 96-82

logo_big1

Senza gli indisponibili Vitale e Russo,e dopo tre minuti anche Casiraghi tocca all’ala senese trascinare i compagni alla vittoria

La Sicilverde Acireale regala al proprio pubblico un’altra gara esaltante.I granata superano tutte le difficoltà,da quelle iniziali che la vedono partire senza Vitale e Russo infortunati,al fare a meno di Caludio casiraghi dopo tre minuti pure per infortunio ad una sciagurata coppia di arbitri che hanno innervosito una partita ,nella quale gli atleti sono stati bravi a non farsi trascinare nella assoluta mediocrità dei due direttori di gara piemontesi.

Malgrado ciò gara appassionante,vibrante piena di emozioni con la quale gli acesi hanno dato appuntamento ai propri sostenitori ai play-off che inizieranno il 2 maggio.Con tante assenze è assurto a leader indiscusso Tomas Di Dio che con i suoi trentotto punti,con le sue giocate spettacolari ha trascinato i compagni.Ben sostenuto da Vazzana(22 punti per lui) e Paolantonio ha retto fino alla fine pur giocando quaranta minuti intensissimi.

Questa vittoria,complice la sconfitta di Gela a Ragusa,apre scenari imprevedibili per le posizioni nei play-off.Addirittura la Sicilverde espugnando Gela il 25 aprile si piazzerebbe al secondo posto che equivale a dire primo posto nel ranking dei play-off.

 

 

Coach Foti ha solo il dubbio se riuscire a recuperare Casiraghi per il big-match.

C’è l’Alcamo al PalaVolcan alle 18.00 per il rush finale

logo_big1

Nell’entusiasmante rush finale per le posizioni d’alta classifica dei play-off ci sono anche gli acesi.

Senza capitan Russo e Gabriele Vitale infortunati i granata avranno di fronte un ottimo avversario.

Le notizie dell’ultimora non sono confortanti in casa granata.Gigi Russo e Gabriele Vitale non riusciranno ad essere in campo stasera.

Coach Foti si ritroverà ad inventare cambi e strategie per supplire all’assenza del play-maker titolare e del capitano.

Un avversario ostico l’Alcamo che ha in Vito ed Albana gli elemnti di spicco.

Appuntamento alle ore 18.00 al PalaVolcan per l’ultima gara casalinga della stagione regolare.

La Sicilverde s’inchina a Gramajo. Gioiese 82-Sicilverde 55

logo_big1

Gli acesi reggono due quarti (38-31) poi l’argentino decide la gara.

Una sconfitta per la Sicilverde contro Gioia Tauro che purtroppo ribalta la differenza canestri.Un Gramajo devastante mette la parola fine nel terzo quarto ad una gara che gli acesi avevano retto bene per i primi due.

Ma la classe,la tecnica e la potenza dell’argentino ha annichilito i granata che si ritroveranno tra tre giorni in casa contro l’Alcamo.

Nell’ultimo appuntamento casalingo della stagione regolare contro i trapanesi la Sicilverde dovrà cercare di mettere in carniere i due punti per potersi sistemare nel migliore dei modi nella griglia play-off

Casiraghi e Di Dio mattatori contro il Cosenza 96-82

logo_big1

Assente capitan Russo le due guardie acesi ,incontenibili, domano i calabri.

Nella quart’ultima giornata della stagione regolare del campionato di serie C dilettanti La Sicilverde Acireale batte il Cosenza e si assesta in terza posizione in classifica.

Priva di capitan Russo fli acesi giocano una buona gara e malgrado uno stratosferico Pate(42 punti alla fine per lui) gli ospiti non possono che arrendersi alla freschezza,alla velocità ed alla precisione di Vitale e compagni.

Grande la prova fornita dal duo Casiraghi,chirurgico da tre punti ed implacabile nelle giocate decisive dei fine tempi,e Di Dio che ha deliziato con i suoi recuperi e con le sue entrate spettacolari il gremito PalaVolcan.

Turno infrasettimanale per gli uomini di Foti che affronteranno mercoledi’ a Lamezia in campo neutro la forte Gioiese.

Al PalaVolcan domenica 11 alle 18.00 c’è il Cosenza

logo_big1

Quattro gare al termine gli acesi si preparano al rush finale prima dei play-off.

Inizia con il Cosenza il tour de force che porterà gli acesi ai play-off per la B2.Tre partite in sette giorni decideranno molto probabilmente la griglia finale dei play-off che cominceranno il due maggio.

Un finale emozionante,dove nulla ancora è deciso,e palpitante che rende interessante fino all’ultima giornata il campionato.La Sicilverde nel suo trittico affronterà in casa Cosenza ed Alcamo e mercoledì si recherà a Lamezia (campo neutro ore 20.30) ad affrontare Gioia Tauro.

Appuntamento al PalaVolcan alle ore 18.00 domenica 11 contro il Cosenza che all’andata è stato battuto di un punto con una splendida rimonta.